All posts filed under: oggetti

Andavo a scuola dal Lunedì al Venerdì. Sei lunghissime ore. Appena suonava la campanella correvo a casa, verso quella magica scatola piena di figure animate ed i loro sogni.

Lascia un commento

Ho colmato i miei vuoti riempiendo gli spazi intercostali di cianfrusaglie di ogni genere. Piatti, magneti e apri bottiglie. Cartoline, grembiuli, accendini e spille.

Lascia un commento

Tutti parlano di silenzio assenso perché è più facile che provare a guardarmi negli occhi e comprendere quello realmente penso.

Lascia un commento

Fermo l’immagine di un momento felice, leggero, dove tutto andava come doveva andare, dove niente faceva male.

1 commento

Storie annidate tra vecchie mura. Sguardi complici nascosti dietro gli specchi. Abiti sontuosi finemente ricamati. Il the delle cinque e i biscotti al burro. Pomeriggi da principessa.

Lascia un commento